Anche l’india va sulla luna

Nuovo passo in avanti nella competizione spaziale asiatica. Lanciato stamane la prima missione lunare indiana.

Nuovo passo in avanti nella competizione spaziale per l’Asia. È stato infatti lanciato con successo la prima missione lunare dell’India. Il missile è decollato all’alba (ora locale) dal centro spaziale di Sriharikota, nel sud-est del paese. Si tratta di una sonda a forma di cubo costruita dall’Organizzazione per la ricerca spaziale indiana (ISRO). Salvo problemi, raggiungerà l’orbita lunare entro 15 giorni e vi rimarrà per due anni, raccogliendo informazioni sulla presenza di acqua e metalli preziosi. L’obiettivo principale della missione è cercare l’Elio-3, combustibile delle future centrali nucleari a fusione e sostanza rarissima sulla terra, ma che si ritiene presente in abbondanza sul satellite. ”La nostra comunita’ scientifica ancora una volta ci rende orgogliosi, e il Paese la ringrazia”, ha affermato il Premier indiano Manmohan Singh.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.