Ancora aperte le iscrizioni al progetto “In gio co”

Sarà possibile presentare domanda di iscrizione fino al 31 ottobre

Sarà possibile presentare domanda di iscrizione fino al 31 ottobre prossimo per partecipare al progetto “In Gio Co”, iniziativa finalizzata all’introduzione di giovani talenti nel Sistema Confindustria e basata sulla sinergia tra i Sistemi Formativi di Confindustria, soggetto promotore, e il mondo accademico: l’Università Carlo Cattaneo – LIUC e la LUISS Business School, divisione dell’Università LUISS Guido Carli di Roma.
I 26 giovani neo laureati prescelti seguiranno un corso della durata di dieci mesi, che avrà inizio nel mese di dicembre 2008 e sarà articolato in periodi di formazione in aula e in tre stage, della durata di tre mesi ognuno, da svolgersi presso Confindustria, presso un’Associazione Industriale territoriale o di settore merceologico e presso un’azienda associata al Sistema Confindustria.
Al termine del percorso formativo, i partecipanti saranno così in grado di presidiare le competenze e le conoscenze gestionali, tecniche e relazionali necessarie per un immediato inserimento nelle diverse realtà organizzative che fanno capo a Confindustria.
I principali obiettivi del progetto sono: costruire un percorso centrato sulla comprensione delle dinamiche organizzative ed istituzionali del network associativo; sviluppare la capacità di interpretare i complessi fenomeni della globalizzazione per sostenere la competitività del Sistema Confindustria; ampliare la conoscenza della cultura d’impresa.
Le domande di iscrizione, su apposito modulo richiedibile all’Università Cattaneo o all’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, o ancora scaricabili dal sito internet http://www.confindustria.it/, devono pervenire alla segreteria del corso (SFC – Sistemi Formativi Confindustria S.c.p.a. – viale Pasteur, 6 – 00144 Roma) entro il 31 ottobre 2008.
Ulteriori informazioni possono essere chieste alla stessa Università Cattaneo o alle associazioni industriali della Lombardia partner del progetto, in particolare quelle di Bergamo, Milano, Varese.
Sono previste borse di studio a copertura dell’intera quota di iscrizione e per il soggiorno a Roma durante lo stage da svolgersi in Confindustria. Sono inoltre previsti prestiti d’onore sulla scorta di una convenzione stipulata dalla stessa Confindustria con Banco Desio.
Al progetto “In Gio Co” possono partecipare tutti coloro che siano in possesso di diploma di laurea, di laurea magistrale o di vecchio ordinamento, ovvero di titolo universitario ritenuto equivalente dalla Commissione esaminatrice.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.