Attività culturali, ultimi giorni per presentare le idee degli studenti

Le domande per le attività programmate a partire da gennaio 2009 devono essere presentate entro il 7 novembre 2008

Restano ancora pochi giorni per presentare la domanda di finanziamento di progetti nell’ambito del bando per le attività culturali e ricreative degli studenti per l’anno 2009. Le domande per le attività programmate a partire da gennaio 2009 devono essere presentate, infatti, entro il 7 novembre 2008.

L’Università degli Studi dell’Insubria stanzia annualmente un fondo destinato al finanziamento di attività culturali e ricreative, al fine di creare occasioni di socializzazione fra studenti, attraverso iniziative di promozione culturale che abbiano attinenza con gli interessi e con le problematiche degli studenti stessi e dell’Ateneo.
Nel 2008, ad esempio, sono state finanziate visite guidate e cineforum, rassegne teatrali e musicali.

 

È la Commissione di Ateneo per le Attività Culturali e Ricreative degli Studenti, composta in misura paritetica da studenti e docenti a valutare le domande pervenute.

Le richieste di utilizzo del fondo possono essere presentate dai rappresentanti degli studenti negli organi elettivi dell’Università; dalle Associazioni studentesche riconosciute dall’Ateneo; da almeno 10 studenti, in corso o fuori corso da non più di un anno.

 

La richiesta di finanziamento va fatta utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito www.uninsubria.it e poi spedita all’indirizzo: fulvia.avanzini@uninsubria.it.

 

Le copie del bando, i moduli per la presentazione delle richieste e per la raccolta delle firme degli studenti sono disponibili, oltre che sul sito www.uninsubria.it, presso all’Ufficio Coordinamento delle Attività – Sede di Saronno (Piazzale Santuario, 7, 21047 Saronno, Varese), tel. 02/962.03.62 fax 02/967.08.438 – e-mail: fulvia.avanzini@uninsubria.it, cui è possibile rivolgersi per informazioni.

 

Si ricorda, infine, che le scadenze sono due:

Prima scadenza – Le richieste per le attività programmate a partire da gennaio 2009 devono essere presentate entro il 7 novembre 2008. Al finanziamento di tali attività sono riservati i 2/3 dell’importo previsto in bilancio.

Seconda scadenza – Entro il 30 aprile 2009 devono essere presentate eventuali richieste di integrazione alle attività approvate in prima istanza e/o nuove iniziative da realizzare entro il 31 dicembre 2009. Al loro finanziamento è riservato 1/3 dell’importo previsto in bilancio, al quale potrà essere sommato ogni eventuale avanzo di amministrazione ad es. derivante dai contributi assegnati alla prima scadenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.