Bambola ha trovato casa

Dopo l’appello della Lav di Saronno, lo splendido cavallo bianco di sedici anni è stato portato nei pascoli di Casasco In Val D'Intelvi

Bambola ha trovato casa. Lo splendido cavallo bianco che rischiava la macellazione, dopo l’impegno della Lav di Saronno, ha trovato una sistemazione sabato scorso 18 ottobre in un pascolo di Casasco In Val D’Intelvi.

“Dopo Nuvola e Balù salvati dal macello nel settembre 2007 – racconta soddisfatto Roberto Sormani, responsabile della Lav di Saronno -, ora anche la grigio pomellata cavalla argentina di sedici anni inizia una nuova vita, libera e protetta. Grazie alla cordata di solidarietà scaturita dall’ appello fatto, numerose sono state le richieste di prendersi cura di "Bambola", destinata al macello dopo l’ inabilità alle gare e all’ ippoterapia”.

 

La scelta della località turistica sulle pendici prospicenti il ramo comasco del Lario, è stata determinata dalla LAV anche grazie ai suggerimenti veterinari, che consigliavano una dimora in altitudine, per lenire i problemi respiratori dell’ equina. “Un grazie davvero grande come una "Bambola" a tutti coloro che non possono permettere, come spesso accade, che si ponga fine in maniera brutale, alla vita di animali così sensibili e purtroppo ancora troppo spesso sfruttati, finchè danno "reddito", per poi disfarsene come un peso quando più abbisognano di cure – prosegue Sormani -. Ancor più sgradevole è sapere che vi è gente disposta a farne bistecche cariche di cortisone, come nel caso in questione, in spregio all’ animale e alla salute pubblica”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.