“Basso 4” il ritorno: la squalifica è terminata

Domenica il corridore di Cassano sarà alla Japan Cup. Per lui inizia la quarta fase della carriera, all'insegna della massima trasparenza

Da questa mattina – venerdì 24 ottobre – Ivan Basso è tornato ufficialmente un corridore di ciclismo. La squalifica per la ben nota indagine "Operacion Puerto". Nuova maglia, quella verde-blu della Liquigas, nuovi compagni di squadra, rinnovato sito internet: quella che si apre oggi sarà, anzi dovrà essere, anche una puntata tutta nuova della sua carriera.
La quarta, dopo quella ottima delle categorie giovanili culminata con la maglia iridata del 1998, quella esaltante con il passaggio al professionismo, la crescita al Tour e la vittoria del Giro, quella nera e nerissima che l’ha portato alla giusta condanna per i rapporti con il dottor Eufemiano Fuentes e ai due anni di stop.
In mezzo a tante novità, Basso ritrova però alcune sensazioni e rituali antichi: l’affetto di gran parte dei tifosi che già lo seguiva, l’amore della famiglia che mai lo ha abbandonato, la sua proverbiale caparbietà nell’allenarsi.

Domenica Ivan affronterà la prima corsa della nuova carriera, la Japan Cup di Utsonomiya, massima classica del Sol Levante che ha la propria "vedette" in Damiano Cunego e che nell’albo d’oro vede per ben tre volte il nome di un altro grande di casa nostra, Claudio Chiappucci.
Basso ripartirà da lì, per provare a tornare a quei livelli altissimi cui ci aveva abituato, con una promessa già fatta e rifatta. Quella della massima trasparenza. A ognuno di noi la libertà di fidarci di lui, a lui la responsabilità di meritare fiducia. Ma Ivan, di ciò, è perfettamente consapevole.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.