Bonometti: “Volevano i voti, ma adesso abbandonano Malpensa”

Il segretario provinciale del Prc critica Lega e Forza Italia

Ma come ?! Dicevano “No alla vendita ad Air France perché non investe su Malpensa”, ora è diventato  “Si alla nuova compagnia che taglia i voli a Malpensa”. Incredibile !!

Questo vuol dire che il Governo non sa più che pesci pigliare e a pagarne le spese sono i contribuenti, il territorio, i lavoratori.

La vera questione è che Berlusconi e la Lega hanno usato la vicenda Alitalia-Malpensa solo ed esclusivamente per ragioni di propaganda elettorale. Non avevano e non hanno né una strategia per il salvataggiio di Alitalia (la misera cordata messa insieme da soggetti indebitati non ha un piano industriale di rilancio), né una strategia sul futuro dello scalo di Malpensa. Solo propaganda, ed è sempre più evidente. E intanto i soliti pagano !

Ci siamo quasi stufati di dirlo: o il Governo, la Regione Lombardia e le Province di Varese e Milano la finiscono di giocare con gli slogan e si danno una strategia (ma dubito ne siano capaci oggi, dopo vent’anni che il centrodestra governa in Lombardia) o sarà un disastro.

Lo diciamo ormai da anni: nel nord Italia ci sono un aeroporto ogni 50Km, vanno messi in rete e creato il “Sistema aeroportuale del Nord Italia”: a ogni scalo la sua specificità, tutti gli scali in sinergia tra loro e non in concorrenza l’uno contro l’altro, Linate contro Malpensa, Malpensa contro Orio al Serio e via discorrendo. Sinora è andata avanti così: del resto l’unico criterio utilizzato è che la Moratti si deve garantire i voti a Milano e la Lega varesotta i voti del basso varesotto.

Qualcun altro, oltre a noi, glie lo vuole spiegare ??!! 
 
Il Segretario provinciale PRC
Giovanni Bonometti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.