Brianza velenosa per l’under 17

Un parziale negativo nel secondo periodo condanna la Whirlpool alla sconfitta sul campo di Desio 71-62

Seconda partita stagionale del campionato Under 17 d’eccellenza per la Whirlpool Varese che dopo la buona prova all’esordio , incappa in una inaspettata sconfitta in Brianza.
Varese e Desio iniziano la partita a buon ritmo e in equilibrio assoluto, con le due squadre che colpiscono a fasi alterne senza dimostrare superiorità di una compagine sull’altra. Il primo quarto si chiude infatti sul punteggio di 19-18 per i padroni di casa.
L’andamento della gara cambia nel secondo quarto, quando i milanesi ripartono con un rimo più sostenuto e grazie anche alla imprecisione nelle conclusioni a canestro di Varese e allungano con decisione, chiudendo sul 40-32 alla sirena di metà gara.

Dopo l’intervallo le due squadre riprendono la gara come hanno iniziato, confermandosi in totale equilibrio nella terza e quarta frazione di gioco. Varese riesce a chiudere il terzo periodo con il minimo vantaggio parziale di 16-15, mentre Desio fa suo il periodo conclusivo con il parziale di 16-14.
In definitiva una partita equilibrata, ad eccezione del secondo quarto fatale a Varese, che non ha più saputo recuperare lo svantaggio accumulato. Più omogenea distribuzione dei punti personali tra i giocatori di Desio, mentre per Varese in evidenza Manuel Terzaghi, miglior realizzatore dell’incontro con 23 punti.

Rimadesio – Whirlpool Varese 71-62 (40-32)
Desio: Motta 12, Levati 3, Sala 14, Cardani 12, Corbetta, Gallo, Raffaele 11, Stenco 4, Scartabello 9, Cipriano 6, Colombo, Waldner.
Varese: Casnici 2, Bertoglio 2, Frattini, Bernardi 10, Bonin 1, Marku, Presentazi 3, Deon 2, Bianchi S. 15, Terzaghi 23, Lenotti 4, Bianchi I.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.