Brucia un’auto, indagano i carabinieri

Fuoco nella notte: il veicolo di un extracomunitario

I Vigili del Fuoco e i Carabinieri del nucleo radiomobile di Varese indagano sull’incendio che, attorno alle 2.30 di questa notte in via Gorizia a Solbiate Arno, ha completamente distrutto una Citroen Berlingo. La macchina di proprietà di un cittadino marocchino, residente in uno degli edifici della stessa via dell’incendio, era parcheggiata  all’aperto a lato della via, come ogni notte. Svegliati dal rumore e dai bagliori, alcuni inquilini del palazzo sotto cui l’auto era ferma, hanno dato l’allarme al 115, attivando i soccorsi. Molto probabilmente, al momento in cui qualcuno si è accorto dell’insorgere del fuoco, l’auto era già stata avvolta completamente dalle fiamme insieme ai due alberi vicini, così che al loro arrivo i pompieri hanno potuto salvare ben poco del veicolo. Infatti, il fuoco impiega pochi minuti per distruggere un’auto e solo un intervento tempestivo nei primi minuti può evitare gravi danni. L’incendio di un auto, se non presenta particolari situazioni di pericolo, va affrontato subito, anche con mezzi di fortuna come secchi d’acqua o estintori. Altrimenti nell’arco di soli 5 minuti, a causa dei materiali molto infiammabili con cui è costituito ad esempio l’interno dell’abitacolo,  l’incendio diventa generalizzato ed incontrollabile se non coi mezzi a disposizione dei Vigili del Fuoco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.