“Buon latte fa buon sangue”: il Latte Varese incontra l’Avis

Per tutto il mese di ottobre, con replica a dicembre, l’associazione dei donatori di sangue farà promozione attraverso i cartoni di latte della Cooperativa agricola varesina

“Buon latte fa buon sangue”: è una campagna salutista ma
anche sociale quella che la
Cooperativa
agricola latte varese ha deciso di lanciare nei
mesi di ottobre e dicembre. Sulle confezioni da un litro di latte, infatti,
campeggia una pubblicità particolare, che rimanda ad un impegno sociale e
volontaristico molto importante: donare sangue.
Partner di questa campagna è l’Avis, l’associazione di volontariato che
promuove la donazione come segnale di coscienza e impegno civici.

 

Fino a metà novembre, quindi, chi beve latte verrà invitato
a riflettere sull’importanza del gesto che, sul nostro territorio provinciale,
hanno già fatto oltre 22.000 persone donando nel 2007 42.235 unità di sangue e
emocomponenti.

 

«Lo slogan ha un valore salutista – spiega Sonia Marantelli,
presidente provinciale di Avis- promuovendo stili di vita sani e corretti si
migliora la propria salute e si diventa è pronti ad aiutare gli altri».

 

L’incontro tra l’associazione di volontariato e l’azienda
varesina ha dato immediatamente vita ad un connubio: «Abbiamo pensato al
cartone da un litro perché è quello che più di frequente si vede nei
frigoriferi dei varesini, ma anche nei bar – racconta Crosti, direttore della
Cooperativa – Quando c’è stata proposta questa campagna, abbiamo subito aderito
perché la solidarietà sociale è quella che ispira anche il nostro modo di
operare. Grazie a questa azienda, molti allevatori del territorio possono
continuare ad esercitare la propria attività, perché noi raccogliamo il loro
latte».

 

Da dicembre, e fino a metà gennaio, Latte Varese e Avis
lanceranno una nuova campagna : «AAA cercasi persona disposta a diventare
donatore di sangue»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.