Caccia al tesoro “Artistica” per Naba

La Nuova Accademia di Belle Arti organizza una caccia al tesoro per la città: per i vincitori un weekend a Venezia col biglietto della biennale di Architettura

Il premio è un viaggio, ma un viaggio speciale: a venezia non per vedere san marco, ma per godersi, biglietto alla mano, l’undicesima biennale di Architettura.
Hunt For Art è una caccia al tesoro a squadre, che ha punto di partenza e arrivo in NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano, via Darwin 20, e si svolge su tutto il territorio milanese, il giorno sabato 4 ottobre 2008 dalle ore 11 alle ore 18.
I partecipanti, divisi in gruppi di massimo tre persone ciascuno, devono cimentarsi con una serie di prove culturali (quiz, indovinelli, cruciverba, indizi sparsi) che li porteranno a conoscere una serie di luoghi particolarmente significativi, sparsi su tutto il territorio cittadino. Il completamento di tutte le prove nel minor tempo decreterà il gruppo vincitore della manifestazione.

Gli strumenti richiesti: una macchina fotografica con display o un telefonino con fotocamera, un po’ di conoscenza della città di Milano (da inventarsi anche sul posto con guide, riviste, una buona connessione internet…).

Il premio: un weekend a Venezia per i componenti della squadra vincente, con ingresso gratuito all’XI Biennale di Architettura “Out There: Architecture Beyond Building”.

La partecipazione: la caccia al tesoro è aperta a tutti gli interessati, interni NABA ed esterni. La partecipazione è gratuita e libera, fino a raggiungimento del numero massimo di iscritti.

Gli interessati devono compilare il modulo di iscrizione, scaricabile dal sito www.master-naba.com e inviarlo all’indirizzo email master@naba.it oppure presentarsi presso NABA tra le ore 10.30 e le ore 11.45 di sabato 4 ottobre 2008.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.