“Camminiamo insieme” alla sesta edizione

Al via il 2 novembre la manifestazione podistica a favore del Gruppo sportivo Sacra famiglia

Alle porte di Cocquio Trevisago è pronta al via, domenica 2 novembre per la sesta volta, la tradizionale camminata a passo libero “Camminiamo insieme”. Una manifestazione che ha come obiettivo quello di devolvere tutto il ricavato al Gruppo Sportivo della Sacra Famiglia, fondazione per giovani e adulti con ritardi mentali. Ad un’ appuntamento così di rilievo non potevano che esserci dei testimonial di alto livello: gli atleti della squadra nazionale adaptive di canottaggio,medaglia d’oro alle Paraolimpiadi di Pechino. È bastato alzare la cornetta e loro, disponibili ed entusiasti hanno accettato con piacere.

Il percorso prevede una doppia possibilità per permettere anche agli amici dello sport di partecipare. Le distanze: 4 e 8,5km. Il primo percorso offre anche la possibilità di essere affrontato da ragazzi in carrozzina, infatti l’organizzazione ha voluto abbattere ogni tipo di barriera, tutti devono poter partecipare. Il secondo percorso, un po’ più articolato, si snoda per tutto il territorio del comune di Cocquio e affronterà anche la scalinata simbolo del paese. I partecipanti percorreranno anche strade antiche che collegavano le frazioni all’comune. In alcuni punti vi sarà la possibilità di ammirare le bellezze dei monti della Valcuvia e la catena del Rosa. Il ritrovo è previsto a partire dalle ore 8.00 presso l’Istituto Sacra Famiglia di Cocquio Trevisago, la partenza è fissata alle ore 9.30. Ad una manifestazione di così alta qualità morale non si può mancare, appuntamento per tutti quindi domenica 2 novembre all’Istituto Sacra Famiglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.