“Cara Varesenews”, le lettere al direttore vanno in scena

Ecco la sorpresa per i lettori del giornale. Una serata dove "la più letta delle rubriche" salirà sul palco nella prestigiosa cornice delle Ville Ponti

Un centro congressi fastoso ed elegante ma, soprattutto, un nuovo punto di incontro per lo sviluppo dell’economia e della cultura a Varese. La bellissima Sala Napoleonica di Ville Ponti è stata finalmente restaurata, e per celebrare questo grande evento la Camera di Commercio propone dal 16 al 26 ottobre un programma affidato ai protagonisti della città.

Tra questi protagonisti, che comprendono La Prealpina, La Provincia di Varese, Andos, Rete 55, Varesefocus, Rotary Club, Lions e Camera di Commercico, è stato selezionato anche Varesenews. Noi, onorati di questa occasione, non potevamo che rendere protagonisti i nostri lettori anche in questo evento in programma martedì 21 ottobre.

Insieme alla Compagnia Stabile del Teatro del Popolo della Fondazione Culturale di Gallarate, abbiamo deciso di mettere in scena alcune lettere al direttore, tra le tante che ci avete inviato nella seguitissima rubrica.

Sarà un omaggio al "Paese degli scrittori", proseguendo il viaggio che avevamo avviato alla festa di Varesenews di settembre.

Tra la rappresentazione di una lettera e l’altra (ce ne sono di curiose e di profonde), ci saranno intermezzi jazz con l’Alboran Trio, il gruppo del pianista Paolo Paliaga che presenterà il nuovo album "Near Gale".
Se siete lettori di Varesenews non potete non partecipare, se poi fate parte della nostra comunità di "grafomani", la partecipazione è praticamente obbligatoria. L’appuntamento è quindi fissato per martedì 21 alle 21.

La prenotazione è vivamente consigliata, potete assicurarvi un posto facilmente, grazie a Internet, su questa pagina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.