Casa 21 mette in mostra l’abitazione ecologica a Ediltek 2008

Architettura sostenibile, energie rinnovabili, domotica, interior design e arte del feng shui a MalpensaFiere dal 14 al 16 novembre. Grande protagonista l’innovativa cucina ecosostenibile

Ediltek 2008, la nona Fiera dell’edilizia, che si terrà a Malpensafiere dal 14 al 16 novembre, mette in mostra l’abitazione ecosostenibile con Casa 21, un progetto nato dalla creatività dello Studio di Architettura PIGRECO>PROGETTI che riunisce le nuove proposte dell’architettura sostenibile, delle energie rinnovabili, della domotica, dell’interior design e dell’arte del feng shui. Casa 21, che trae idealmente ispirazione da Agenda 21, il trattato internazionale stilato dalle Nazioni Unite (integrativo del Protocollo di Kyoto) per la salvaguardia dell’ambiente, riprendendone i valori fondanti, propone un nuovo concetto di abitazione, un ambiente sano, intelligente, bello e funzionale che garantisce un’alta qualità della vita.

Per l’edizione 2008 di Ediltek, Casa 21 si ripropone con uno spazio ancora più ampio. Il risparmio energetico proposto dall’abitazione del futuro è realtà. Coibentazioni in classe A, serramenti a bassa dispersione, impianti solari termici e fotovoltaici, ma soprattutto l’impianto di WMC ventilazione meccanica controllata a Temperazione H, che integra in un unico impianto ventilazione, deumidificazione, raffrescamento, riscaldamento e microfiltrazione con ricambio d’aria a recupero di calore. Queste, alcune delle caratteristiche tecniche dell’abitazione proposta da Casa 21 che presenta, inoltre, tre eccezionali tipologie di riscaldamento: quello a fibre di carbonio che, oltre a poter funzionare in collegamento con l’impianto fotovoltaico, garantisce un abbattimento totale dell’elettromagnetismo rispettando le regole del feng shui; quello a panelli radianti che irraggiano calore selezionando la migliore banda dell’energia solare benefica anche per i reumatismi; e il più comune radiatore a parete adatto per soddisfare le richieste dei tradizionalisti. E accanto al meglio dell’innovazione tecnologica anche il bello del design degli arredi: dalle vetrate artistiche al bagno SPA, con vasche centrali e bagno turco da beauty farm. I colori e l’energia delle tinteggiature assieme ai raffinati tendaggi valorizzano e ben si abbinano con le colorazioni lignee delle strutture. Anche gli impianti audio video home cinema e la progettazione illuminotecnica sono nel segno del ventunesimo secolo.

La cucina ecosostenibile proposta quest’anno da Casa 21 merita una menzione speciale, distinguendosi per la particolare attenzione allo space-saving. Un ambiente funzionale, pratico e confortevole anche negli spazi più ristretti. Gli elettrodomestici inseriti in questa cucina sono garanzia di vero risparmio energetico. Tutta la struttura dispone di ante elettriche a telecomando. I cassetti sono privi di maniglie, ma dotati di un sensore elettronico e di un computer che ne consentono la chiusura automatica in sequenza. Il piano cottura è sostituito dal rivoluzionario piano ad induzione, che riduce i consumi e garantisce un’ottima cottura dei cibi. La lavastoviglie è composta da due spazi di lavaggio indipendenti e completamente stagni per un mezzo carico a vero risparmio energetico. Il sistema Touch Control consente una programmazione molto semplice ed intuitiva. Le prestazioni di questa lavastoviglie sono al top: estremo silenzio, sicurezza totale Acquablock e la tripla classe A. Il frigorifero di classe energetica A+ è dotato di ripiani in vetro pratici ed igienici. I cassetti trasparenti permettono di individuare immediatamente i cibi contenuti, eliminando perdite di tempo e dispersione inutile del freddo nell’ambiente. Un sistema sottovuoto mantiene gli alimenti molto più a lungo ed in perfette condizioni. Le temperature e le altre funzioni possono essere regolate attraverso un quadro comandi elettronico. Tutta la tecnologia è illuminata rigorosamente a LED. Il forno è estremamente semplice da utilizzare. Attraverso un display elettronico ed i tasti Soft Touch si accede a numerosi programmi tra cui un cuoco personale interattivo che indica e consiglia tutte le modalità di cottura tramite domande sulla tipologia di cibo che si intende preparare. Anche il più inesperto sarà un cuoco provetto.

Per dare una dimostrazione concreta delle potenzialità della cucina in esposizione, l’area riservata a Casa 21 ospiterà un cuoco di fama europea, che intratterrà i visitatori durante tutta la fiera. Tutti potranno vivere l’esperienza dello showcooking a risparmio energetico.

“Il sogno di una casa, bella, sana, intelligente e funzionale è sempre stato il centro di interesse dell’architettura e il desiderio di chi vuole vivere in armonia con se stesso e con ciò che lo circonda” – commenta l’Architetto Simone Seddio di PIGRECO>PROGETTI – “E’ con questa espressione che si delinea la differenza che intercorre tra vivere e abitare. E oggi più che mai, nell’era del benessere e della multimedialità dove abbiamo scombussolato il concetto di vicino e di lontano e abbattuto le distanze spazio/temporali, c’è bisogno di ritrovare le radici delle nostre più naturali esigenze. Di buono c’è che oggi abbiamo tutti una maggior consapevolezza e una crescente sensibilità verso questi temi. Credo che attualmente si possa parlare di psico-architettura intesa come insieme inter-disciplinare che coinvolge cromoterapia e analisi volumetrica, così come gli antichi insegnamenti del feng shui. Questo aumento di consapevolezza e di coscienza di essere e di esistere, ci permette di riorganizzare tutti questi insegnamenti e queste tecnologie per metterle al servizio dell’uomo, della sua casa e della sua salute. La tecnologia offre la possibilità di rispondere alle nuove esigenze ed è un dovere informare la collettività sul diritto di richiedere una casa eco-sostenibile e funzionale, che a parità di investimento riserva notevoli risparmi economici per il futuro nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura”.

Casa 21 è solo una delle iniziative collaterali di Ediltek 2008. Eco&nergia, il terzo Salone delle energie rinnovabili, ed Ecofire, lo spazio rivolto agli specialisti del riscaldamento a legna, sono le altre due iniziative collaterali 100% green che confermano l’anima ambientalista della manifestazione fieristica. Il Salone del Trasporto e l’ampia esposizione di macchine movimento terra completano il panorama di proposte della fiera dedicata agli operatori del settore, ma anche a tutti gli utenti finali che progettano la casa dei propri sogni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.