Casi dell’amore e parole di pace al Sociale

Giovedì 9 ottobre David Riondino porta in scena "Il bolero come terapia". Venerdì 10 serata dedicata ad Emergency

"Il bolero come terapia" , spettacolo a cura di David Riondino, andrà in scena giovedì 9 ottobre alle ore 20 e 45 al Teatro Sociale di Bellinzona. Riondino, voce recitante, sarà accompagnato dal  violoncello di Paolo Damiani e dalla chitarra di Claudio Farinone.
Il Bolero, ampiamente diffuso dovunque si parli spagnolo, è stato per anni una specie di enciclopedia popolare dei casi dell’amore: e in particolare dell’amore infelice. I mille perché dell’abbandono – per eccesso o difetto di passione, per motivi di famiglia o motivi di salute, per incompatibilità di carattere, per conflitto di classe, per traumi infantili permanenti o per accensioni mistiche – sono catalogati nel Bolero con grande competenza e fantasia. Nel Bolero la figura dell’Amata (o dell’ Amato, se è una donna a cantare: a seconda del sesso della voce dell’innamorato cambia l’oggetto della passione o del disamore, a dimostrare che uomini e donne hanno identiche gioie e dolori) vede trascorrere tutti i modi del sentimento in questione.

Ascolta sulla Rtsi

Venerdì 10 Ottobre, alle 21, sempre al Teatro Sociale di Bellinzona, si terrà una serata a cura di Emergency "Parole di Pace". Elisa Conte, Laura Rullo e Paolo Cortinovis interpretano pagine di  Gino Strada, Vauro, Tiziano Terzani.
Sonorizzazione dal vivo: Claudio Farinone, chitarra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.