Cimberio, si è dimesso il preparatore Lenotti

La scelta data dalla difficoltà di conciliare l'attività della prima squadra con l'insegnamento. Al suo posto Marco Armenise, che già collaborava con il club

Il miniciclo vincente di inizio stagione in casa Cimberio, tre vittorie in altrettante partite, è un po’ incrinato da una notizia che non fa piacere a nessuno. Il preparatore atletico biancorosso, Cecco Lenotti (nella foto in basso), tornato quest’anno a occuparsi di muscoli e polomi degli atleti varesini, si è infatti dimesso dal proprio incarico.
Alla base della decisione, secondo quanto spiegano sia la società (per bocca di Max Ferraiuolo) sia lo stesso Lenotti ci sono i problemi a conciliare l’attività della prima squadra con quella di insegnante, visto che il popolare Cecco è professore di educazione fisica.

«Purtroppo è necessario che il preparatore rimanga sempre a fianco dei giocatori, allenamenti e trasferte comprese, questo è quanto serve al nostro staff tecnico – spiega Ferraiuolo – Abbiamo provato a conciliare i rispettivi impegni ma non è stato possibile proseguire. Mi dispiace molto, perché in questi mesi il lavoro svolto da Lenotti è stato di altissimo profilo sotto ogni punto di vista».
«La decisione è stata mia» prosegue Lenotti «Sarebbe stato bello proseguire ma non è stato possibile».
Al posto del trainer, che ricoprì il medesimo incarico nei Roosters campioni d’Italia, ci sarà d’ora in avanti Marco Armenise che dall’estate scorsa già affiancava Lenotti. «Un ragazzo molto preparato – conclude Ferraiuolo – che proseguirà il lavoro sulla strada che è già stata impostata».

Un peccato, aggiungiamo noi, perché il ritorno di Lenotti era apparso come una garanzia per giocatori e tifosi visti gli ottimi precedenti. Possibile che, come talvolta accade, allenatore e preparatore avessero qualche divergenza nel modo di lavorare, anche se lo stesso diretto interessato nega alcuna polemica. E anzi, chiude con un sorriso: «Mi ritiro dopo tre vittorie su tre, ed è questo che conta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.