Cineforum a Magnago

Inizia venerdì 17 ottobre il Cineforum magnaghese 2008/2009; undici appuntamento a 5 euro l'uno, abbonamento a 30. Si apre con "Il papà di Giovanna" di Pupi Avati

Inizia domani, venerdì 17 ottobre, il Cineforum magnaghese 2008/2009, con la proiezione al Cinema Teatro S. Michele in via Asilo 10 a Magnago, con inizio alle 21, di "Il papà di Giovanna" di Pupi Avati, con Silvio Orlando e Francesca Neri. Il film, che racconta la storia problematica del rapporto tra un professore di storia dell’arte e la figlia malata, è stato presentato all’ultima Mostra del cinema di Venezia, ottenendo notevoli consensi, e Silvio Orlando ha vinto, per questo film, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile.
Il Cineforum magnaghese 2008/2009 prevede in tutto 11 appuntamenti, da ottobre a febbraio, sempre al venerdì e sempre con inizio alle 21, con alcuni dei migliori film tra quelli presentati di recente, che verranno commentati dal critico cinematografico Simone Fortunato. A questi si affiancheranno alcune proiezioni specifiche per famiglie e ragazzi.
La rassegna cinematografica è realizzata per iniziativa della
Parrocchia di San Michele Arcangelo, con il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione comunale di Magnago, con l’intento di favorire l’educazione alla visione delle migliori pellicole e il confronto sulle tematiche proposte e tenendo conto anche dei costi molto contenuti per il pubblico: il costo del biglietto per una proiezione è infatti di 5 euro, la tessera di abbonamento per tutto il cineforum costa 30 euro; le tessere si trovano in vendita nell’edicola di Magnago.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.