Cobra Automotive Technologies acquisisce il ramo Sistemi Elettronici

Sin tratta della Vestatec UK, suo distributore inglese

Cobra Automotive Technologies SpA., leader nel campo delle soluzioni di sicurezza per l’industria automotive, ha annunciato oggi l’acquisizione della divisione Sistemi Elettronici del proprio distributore inglese Vestatec per un ammontare pari a circa 2,5 milioni di Euro, oltre alle attività nette (net assets).
Vestatec è il distributore storico di Cobra per il mercato inglese nell’ambito dei sistemi elettronici, sia per il segmento Aftermarket che per quello OES, ed offre una vasta gamma di prodotti che va dagli antifurti per autoveicoli e motoveicoli fino ai sistemi di aiuto alle manovre a bassa velocità (parking aid).
Carmine Carella, amministratore delegato di Cobra Automotive Technologies ha commentato: “Questa acquisizione è in linea con la strategia di Cobra che punta a rafforzare la propria presenza nei paesi chiave in Europa, e fa seguito a quanto già avvenuto nel corso del 2007 con l’acquisizione di tre società che operano nell’ambito dei servizi. Questa operazione ci permetterà di consolidare il nostro business nel Regno Unito e di offrire un servizio sempre più globale ai nostri clienti, dai costruttori di autoveicoli agli importatori nazionali, fino ad arrivare agli utenti finali dei nostri servizi di localizzazione basati sulle tecnologie GPS/GPRS”.
Il business dei sistemi elettronici sarà gestito dalla Cobra Automotive Technologies UK Ltd., la quale avrà lo stesso staff e lo stesso portafoglio prodotti del ramo d’azienda acquisito, mentre il business dei servizi basati sulla localizzazione rimarrà in capo alla Cobra UK Ltd. basata a Sale, nella regione dello Cheshire, e incorporerà i servizi a marchio CobraTrak e NavTrak.
Complessivamente le due compagnie del gruppo forniranno nel Regno Unito marchi prestigiosi come: Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, Citroen, Daihatsu, Ferrari, Isuzu, Jaguar, Kia, Lamborghini, Land Rover, Lotus, Maserati, Peugeot, Porsche, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Renault, Seat, Skoda, Ssangyong, Suzuki, Toyota e Volkswagen.
Il management di Cobra si attende da questa acquisizione una contribuzione netta in termini di ricavi consolidati attorno ai 5 milioni di Euro a partire dal 2009.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.