Controlli sul territorio, una denuncia e due arresti

Si tratta dei consueti servizi coordinati dalla Questura in collaborazione con Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale

Mercoledì 29 ottobre, fra le 17.00 e le 23.00, sono stati attuati i consueti servizi di controllo del territorio finalizzati al rafforzamento dei livelli di sicurezza nelle aree più sensibili, coordinati dalla Questura in collaborazione con Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale previsti dal patto siglato in Prefettura nel novembre 2006 con “l’Atto di Intesa”.
Durante il servizio sono stati controllati i punti maggiormente frequentati della città, con particolare riferimento alle stazioni ferroviarie. Il controllo ha riguardato anche un phone center.
Sono state controllate in tutto diciassette persone controllate, tutte di origine extraccomunitaria. Un cittadino  sprovvisto di documenti è stato denunciato ai sensi dell’art. 6 D.Lgs 286/98 e sanzionato con espulsione amministrativa. Un’altra persona è stata arrestata ai sensi art. 14 comma 5° D.Lgs 286/98 perchè non ha adempiuto all’obbligo di lasciare il territorio Nazionale emesso dal Questore. Infine un cittadino straniero è stato espulso perché irregolare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.