Dai il tuo nome all’addestratore Aermacchi

L'azienda aeronautica indice un concorso per "battezzare" l'M346. Il vincitore potrà provare l'ebbrezza di fare un volo

Chi non è appassionato di volo troverà il primo premio un po’ bislacco, ma per i veri appassionati il concorso di Alenia Aermacchi invece "il gioco varrà la candela" : l’azienda aeronautica di Venegono Superiore indice un concorso per trovare un nome all’M346, e come primo premio mette in palio un volo proprio sul l’avveniristico addestratore. Una possibilità unica dal valore economico non indifferente, visto che quei gioiellini non si muovono senza consumare un bel po’ di energia.

Lo scopo principale del concorso è rendere l’M-346 identificabile con un nome che rafforzi gli elementi distintivi del velivolo e la sua stessa immagine agli occhi del mondo. Un nome che renderà ancora più omogenea la squadra dei velivoli del gruppo Finmeccanica, affiancandosi all’MRCA “Tornado” all’EF-2000 “Typhoon” e al C-27 “Spartan”.

Il Concorso è aperto a tutti, purché in possesso del requisito della maggiore età.  E si partecipa solo on line, all’indirizzo: http://concorsom346.aermacchi.it, (del concorso c’è un link anche sui siti di Finmeccanica, Alenia Aeronautica e Alenia Aermacchi) a partire dal 20 ottobre sino al 23 novembre 2008.

La commissione esaminatrice sarà composta da rappresentanti di Finmeccanica, Alenia Aeronautica e Alenia Aermacchi e sceglierà a giudizio insindacabile il nome da assegnare al velivolo Alenia Aermacchi M-346 e quindi il vincitore del primo premio, che un premio super da veri appassionati: proprio un volo sull’M-346, insieme a una  visita dello stabilimento Alenia Aermacchi di Venegono Superiore e del Museo Storico dell’Aeronautica Militare Italiana di Vigna di Valle a Bracciano (Roma).

Al secondo e al terzo classificato saranno assegnati premi sempre da appassionati: una visita agli stabilimenti d’Alenia Aermacchi di Venegono Superiore e al Museo Storico dell’Aeronautica Militare Italiana di Vigna di Valle a Bracciano (Roma) per il secondo e una visita agli stabilimenti di Alenia Aermacchi di Venegono Superiore al terzo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.