Dialoghi con una pedagogista a Casorate Sempione

L’incontro si terrà giovedì 9 ottobre, alle ore 21 presso la Sala Consiliare in via de Amicis

Il passaggio da una scuola all’altra come momento di crisi ma anche occasione di crescita e di confronto tra genitori e figli. Riprendono a Casorate Sempione, gli incontri formativi –informativi dedicati alla famiglia. E riprendono con un tema estremamente interessante dedicato a quei genitori che si trovano ad avere i propri figli impegnati nel delicato e problematico passaggio  da una scuola all’altra.

Mentre è scontato il passaggio “obbligato” dalla quinta  elementare alla prima media (ci si perdoni l’uso della vecchia terminologia ) , non lo è affatto quello verso la scuola superiore, che ha dovuto farsi attraverso una scelta operata sulla base di preferenze e attitudini.

Ma a 14 anni non è facile una scelta secondo attitudine, perché non è semplice individuare quali esse siano : succede perciò che i ragazzi diventino vittime di frustrazione, caduta di motivazione, ansia, risultati deludenti, innescando una serie di comportamenti di difesa che risultano però incomprensibili a molti genitori.

Analoghe difficoltà si possono trovare anche nella secondaria di primo grado (scuola media) dove il disagio si mimetizza sotto l’aria si svogliatezza e  di caduta di stima  a cui spesso si aggiungono crisi di identità dovute al cambiamento fisico  che caratterizza l’età adolescenziale.

“Dialoghi con una pedagogista” diventa una occasione  importante per capire questi nostri figli a cavallo tra un mondo infantile e quello adulto, per capire che non bisogna lasciarli soli e  limitare, magari,, le nostre aspettative di successo.

Organizzato dal Comune di Casorate Sempione – Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche Giovanili, in collaborazione con  la Cooperativa Sociale Naturart e l’Associazione  Girasole, l’incontro avrà luogo giovedì 9 ottobre, alle ore 21 presso la Sala Consiliare in via de Amicis.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.