Dieci anni di volontariato in pediatria

Festeggiato il comitato Tutela Bambino in ospedale per la sua decennale attività in corsia. Premiati i fedelissimi, da dieci anni al fianco dei bambini ammalati

Dieci anni indimenticabili! Come indimenticabile è stata la cerimonia di premiazione di quei volontari del Comitato Tutela Bambino in Ospedale, che da oltre 10 anni aiutano i piccoli ricoverati dei reparti pediatrici della Provincia di Varese, a guarire giocando.
Il CTBO ha incominciato la propria attività nel 1992 a Varese, nel 1995 a Tradate, nel 1996 a Busto Arsizio, nel 1997 nalle Terapia Intensiva Neonatale di Varese, nel 1998 a Saronno e nel 2006 a Cittiglio.
E proprio per il decennale di Saronno, sabato 25, presso la Villa Gianetti della città, si è voluto ricordare chi, da tanto tempo, ha deciso di dedicare parte del proprio tempo libero ai bambini in ospedale.  
C’erano proprio tutti a ringraziare il meraviglioso lavoro che in questi anni i volontari dell’Associazione hanno svolto per rendere più serena la degenza ai piccoli ammalati e alle loro famiglie. La Provincia con l’Assessore Rienzo Azzi, il Comune di Saronno con l’Assessore Elena Raimondi e la dott.ssa Lucia Saccardo. Dal Comune di Varese, il Sindaco Attilio Fontana ha fatto pervenire una lettera nella quale esprime tutta la sua ammirazione per l’impegno del CTBO nel portare avanti importanti progetti: "Penso al Ponte del Sorriso" scrive "che dopo anni di sogni, diventerà realtà…. Un ponte di speranza".
Presenti anche il DG dell’Azienda Ospedaliera di Busto, dott. Pietro Zoia, che ha voluto simbolicamente abbracciare tutti i volontari e la dott.ssa Anna Iadini, Direttore Medico dell’Ospedale del Ponte, che, portando i saluti del DG dott. Walter Bergamaschi, ha sottolineato la capacità del CTBO di creare tra le varie risorse del territorio il consenso comune per uno stesso obiettivo.
Non sono mancati i primari dei reparti, prof. Luigi Nespoli per Varese, e dott. Giovanni Montrasio, per Saronno, le caposale, i responsabili dell’URP, Don Roberto dell’Ospedale del Ponte e i sostenitori economici del CTBO.
A rallegrare l’atmosfera, i clown dell ‘associazione I Colori del Sorriso onlus, che per permettere ai volontari del CTBO di parecipare alla manifestazione, hanno organizzato turni extra per sostituirli nei reparti. Quando si dice collaborazione tra le associazioni!!!
Una vera "rete" di forze diverse per ricordare quanto sia importante il lavoro di chi, gratuitamente, dona un pò di sè stesso agli altri.

Emanuela Crivellaro – Presidente del CTBO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.