Disagi in metrò: l’avviso arriva via SMS

Dalle 14 di lunedì 6 ottobre è possibile registrarsi per un servizio sperimentale di ATM. Cinquecento i clienti che potranno usufruirne per 30 giorni

Da oggi, lunedì 6 ottobre, i passeggeri della linea M1, potranno iscriversi via web al servizio sperimentale di messaggistica di ATM (sms-alert) che per 30 giorni gratuitamente darà informazioni in tempo reale su eventuali disservizi (rallentamenti, ritardi, blocchi) della metropolitana rossa.

La sperimentazione sarà aperta ai primi 500 utenti che, a partire dalle ore 14,  compileranno il modulo di iscrizione presente sul sito, acconsentendo al termine dei 30 giorni a rispondere ad un breve questionario di gradimento. L’obiettivo della sperimentazione è quello di testare la piattaforma di trasmissione sui diversi gestori di telefonia mobile e di individuare un format che sia quanto più possibile comprensibile agli utenti, visto il vincolo dei 160 caratteri di un sms standard.

Nella graduatoria delle iscrizioni, verrà data priorità agli abbonati annuali. L’sms-alert sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 20. Gli utenti iscritti verranno avvisati via sms della partenza del servizio. A regime, il sistema di alert sarà in sincrono con gli orari della metropolitana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.