Distrugge un negozio per rubare 16 euro, colto sul fatto

I carabinieri di Saronno lo hanno sorpreso all'interno di un salone di bellezza dopo aver visto la serranda divelta

Ha divelto una serranda, sfondato la vetrata principale per rubare pochi spiccioli. E’ accaduto nella notte tra giovedì 30 e venerdì 31 ottobre all’interno di un negozio di parrucchiera in via Dante a Saronno. L’autore dello strano furto è un palermitano del ’71 residente a Saronno con una sfilza di precedenti penali. L’uomo è stato colto in flagrante mentre trafficava all’interno del negozio per aggiudicarsi i pochi spiccioli, 16 euro, del fondocassa quando i carabinieri della compagnia di Saronno, durante un normale giro di pattuglia, sono passati davanti al negozio notando la saracinesca divelta. Una volta entrati lo hanno sorpreso all’interno e lo hanno arrestato e condotto in carcere a Busto Arsizio. Per il ladro ora l’accusa è di furto aggravato e danneggiamento.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.