Docenti in sciopero e studenti in piazza a Gallarate

Massiccia adesione anche nelle scuole di Gallarate allo sciopero anti legge Gelmini

Massiccia adesione anche nelle scuole di Gallarate, con i dati più significativi nelle scuole elementari. In molti istituti lo sciopero del personale ausiliario e del personale docente ha costretto i dirigenti a dichiarare (anche per questioni di sicurezza e vigilanza sugli alunni) un giorno di vacanza supplementare per gli studenti. Molti ragazzi delle superiori hanno  comunque deciso di partecipare alle manifestazioni studentesche di Milano. 

Ai licei di Gallarate – classico e scientifico – adesione del 43%: già nei giorni scorsi i dirigenti dell’istituto avevano comunicato la decisione di tenere a casa i ragazzi di 20 delle 57 classi dei due licei, non potendo garantire la presenza di personale sufficiente.

All’IPC Falcone l’adesione supera sicuramente il 20%, ma il dato è parziale, in quanto è in corso la verifica nelle quattro sedi dell’istituto; nella sede di via Checchi lo sciopero ha interessato quasi la metà degli insegnanti, ma è stata garantita tanto la didattica quanto i servizi.

All’ITC Gadda-Rosselli adesione sopra il 50%, molti alunni avevano comunque deciso di partecipare alla manifestazione studentesca.

Per quanto riguarda le scuole elementari, il 1° Circolo (che riunisce le scuole primarie di centro, Arnate e Madonna in Campagna) ha visto una adesione allo sciopero di circa l’85% del personale docente e non docente. In considerazione dell’adesione massiccia la maggioranza delle classi non è stata chiamata a scuola: nella scuola Dante Alighieri solo una classe su 15 ha visto confermato l’orario completo, mattutino e pomeridiano. Le scuole elementari di via Padre Lega sono rimaste chiuse.

Nelle scuole medie significativo è il dato relativo alle scuole Ponti e Maino: nel primo istituto l’alta adesione di docenti (55 su 92 totali) e del personale ausiliario (15 su 25) ha imposto la chiusura totale. Alle medie Maino adesione poco più bassa (39 su 80) e solo sei classi su trentaquattro attive.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.