Domenica “verde” in oratorio con il progetto “Ambientamici”

I ragazzi delll'oratorio San Luigi salgono in cattedra dopo un anno di lavoro sui temi ambienatli (natura, rifiuti, energia)

Riceviamo e pubblichiamo

Domenica 12 ottobre 2008 dalle ore 15.00 alle 17.00 all’Oratorio San Luigi di Marnate va in scena il momento finale del progetto “Ambientamici” realizzato dal gruppo Ado(lescenti) .

Dopo dodici lunghi mesi di lavoro su natura, energia e rifiuti (anche se con qualche pausa, ovvio) i ragazzi di questo gruppo sono diventati un po’ di più amici dell’ambiente o almeno è quello che cercheranno di dimostrare in questa giornata nella quale Vi faranno vedere (e assaggiare) come funziona un forno solare, come si ricava energia da un limone, Vi guideranno come novelli Sherlock Holmes in un’identikit dei rifiuti, Vi mostreranno tante immagini delle piante e animali che ancora popolano la Valle Olona nonostante l’incuria e la disattenzione di molti.

Questa iniziativa si colloca all’interno del “Progetto Giovani” di Marnate e si è classificata terza nel bando Libera-mente Giovani che nel corso del 2008 ha visto la realizzazione di altri 7 progetti con l’accompagnamento e supervisione della Cooperativa Totem di Varese.

Grazie all’Amministrazione comunale e all’Oratorio anche questo progetto ha potuto essere portato a termine con momenti di fatica ma con soddisfazione da parte di chi ci ha lavorato.

Tutti sono invitati, grandi e piccini, per un appuntamento sicuramente emozionante.

Programma:

ore 11.30 Santa Messa per la salvaguardia dell’ambiente

ore 15.00 in oratorio giochiamo con:
– l’energia intorno a noi, la forza del sole e l’energia di un limone
– l’identikit dei rifiuti
– gioco natura

ore 16.30 presentazione del progetto con proiezione di immagini della Valle Olona e con informazioni utili sulla custodia dell’ambiente

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.