Varese News

Varese Laghi

Don Barban costruisce una scuola nel Parco Campo dei fiori

Il Gulliver ottiene un finanziamento per trasformare la cascina tagliata. Sopralluogo dei consiglieri provinciali

Una scuola dentro il parco del Campo dei fiori. La costruirà don Michele Barban, fondatore del centro Gulliver, alla Cascina Tagliata, in uno splendido scorcio di parco sotto il Sacro Monte: prati, boschi, sentieri, e animali come scoiattoli, volpi, lepri; un piccolo paradiso a disposizione di tutti i varesini che in qualche modo subirà qualche cambiamento.
Gulliver, che possiede i terreni (i salesiani li ereditarono e li vendettero al centro di solidarietà), ha ottenuto 750mila euro dalla Regione. L’idea è di fare una struttura a “U” al posto del vecchio rudere della cascina: al piano terra ci saranno i laboratori, al piano superiore posti letto per gli utenti. Sul limitare del bosco, una piccola casetta a uso laboratorio agricolo. Gulliver ha già 3 comunità alla Tagliata, e pensa in grande: la scuola sarà unica in provincia, il progetto è in collaborazione con il Cfp di Busischio, si formeranno esperti in ortoflorovivaistica: “Ma mi piacerebbe anche che si potesse dare spazio a chi proviene dalle comunità e cerca una nuova opportunità” spiega don Barban. Nel 2004 il sacerdote aveva quasi ottenuto dei fondi per ricostruire la cascina e farne un centro di agricoltura e turismo. Sfumata quella possibilità, ha ottenuto i fondi quest’anno per farne una scuola professionale immersa nel verde. I costi sono stimati in 1 milione  850mila euro: 750mila euro dalla Regione, 750miila dal Gulliver, e il resto dei finanziamenti ancora da trovare.

Oggi, lunedì, c’è stato un sopralluogo del consiglio provinciale (commissioni territorio ed edilizia scolastica) nel prato di Bregazzana. Il consiglio dovrà esprimersi sulla convenzione che Gulliver ha firmato con la Provincia. La maggioranza dovrebbe stare dalla parte del sacerdote, l’opposizione ci sta pensando: “Stiamo valutando – spiega il capogruppo Pd Mario Aspesi –  chiediamo al consiglio di ragionare su come farà la Provincia a preservare negli anni la natura pubblica delle attività, quando Gulliver avrà costruito la struttura”. Comune e parco hanno già dato via libera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.