Doppio turno piemontese per la Fim Group

I Mastini hanno "tagliato" il deludente oriundo Cristofaro e affrontano il primo giro di boa della stagione. Venerdì sera a Torre Pellice, domenica a Torino

Primo giro di boa per il campionato di A2 di hockey. Nel fine settimana la Fim Group, fanalino di coda del torneo, disputerà l’ultima del primo girone di andata sul ghiaccio del Valpellice e la prima del ritorno contro il Real Torino.

Il lungo weekend giallonero inizia questa sera nell’infuocato catino del palaghiaccio Cotta Morandini di Torre Pellice, una delle piste più difficili da affrontare del campionato per via di un pubblico inesauribile. Si gioca alle 20,30 e Matteo Malfatti non avrà a disposizione l’oriundo Justin Cristofaro, al quale la società ha rinunciato visto lo scarso rendimento. Ci sarà invece il nuovo straniero Pinc, già messosi in luce a Caldaro con due assist al bacio mentre a Varese continua ad allenarsi Donati, ancora senza contratto: sarà lui il prossimo rinforzo?
Il Valpellice viaggia ad alta velocità in campionato: secondo in classifica a un punto da Vipiteno e Caldaro, il team piemontese può contare su un attacco di peso arricchito anche dall’ex giallonero Alex Silva.

Domenica seconda trasferta consecutiva dall’altra parte del Lago Maggiore con il viaggio a Torino contro il Real, formazione con cui la Fim Group ha già disputato due partite ufficiali tra coppa e campionato, perdendo di misura in entrambi i casi. La vittoria nell’ultimo turno (4-3) con il Milano ha rinfrancato un po’ i torinesi usciti da due sconfitte e li hanno rimessi in carreggiata al quarto posto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.