Ecciù, e a suon di musica la pillola va giù

Con l’influenza in agguato e le borse ko c’è poco da stare allegri. Ma se non siete "capottati" tra divano e letto, questo fine settimana potete imbattervi in Ornella Vanoni e Enrico Ruggeri

Voi mettete il piumone e loro (le temperature) salgono. Passate dall’abito estivo a quello invernale, e fate la sauna per tutto il giorno. E allora via con l’Olio 31 e la crema al timo, il latte caldo con il miele e gli altri rimedi della nonna: insomma, andando avanti di questo passo, ora di metà mese saremo tutti ammalati. Perché il termometro è tornato a segnare i 24° e il clima mite oltre le medie stagionali persisterà. E con gli sbalzi al rialzo, è tornata anche la nuova ondata influenzale. Che sembra aver colpito anche il tempo libero, che preferisce sonnecchiare e prendersela comoda.

Riflettori puntati su parole e racconti
In primo piano ci mettiamo il Premio Chiara/Festival del Racconto che per l’inaugurazione 2008 porta a Varese Eugenio Scalfari, uno dei più autorevoli e prestigiosi giornalisti italiani. L’appuntamento è per sabato alle ore 21 a Villa Recalcati.
Domenica il Ministro dell’interno Roberto Maroni si trasformerà in un inusuale ruolo da paroliere e si confronterà con il cantautore Enrico Ruggeri (domenica, Villa Recalcati, ore 18). Per scoprire tutti gli appuntamenti del Festival visitate il sito ufficiale della manifestazione.

Jazz e musica italiana da non perdere
Per chi ama il jazz, questo fine settimana il Paese dei balocchi prende il nome di Gallarate o meglio di Gallarate Jazz Festival: una rassegna di tre giorni che porta nella Città dei due Galli John Taylor, pianista inglese di fama mondiale e tanti altri noti esponenti del panorama jazz nazionale.
Chi è perennemente sintonizzato con Radio Italia-Solo musica italiana andrà invece a Saronno. Qui Franco Ceccarelli, Tony Mione, Lorenzo Panciotti, Giuliano De Leonardis, Michele Avella, in arte gli EQUIPE 84, daranno vita ad una serata speciale tutta dedicata al pop italiano (Teatro Giuditta Pasta, sabato, ore 21, info 02/96701990). A Tradate un’altra grande voce della musica italiana, Ornella Vanoni, che proprio quest’anno festeggia i 50 anni di carriere musicale e che Tradate ospita nell’ambito delle manifestazioni per rendere omaggio alla Città, anch’essa splendida 50enne.

A tavola è di scena l’autunno 
Se l’influenza non è quella che prende lo stomaco e siete in grado di uscire, domenica sono tante feste d’autunno in programma: da quella della zucca di Gavirate a quella delle castagne di Brinzio scoprile tutte consultando la nostra agenda degli appuntamenti.
La più originale a Villa Bozzolo, dove andranno in scena i sapori della Valcuvia: funghi, castagne, cioccolato e caprini.
Al Castello di Somma Lombardo domenica è in programma un’intera giornata dedicata all’arte, alla musica e al buon vino.

Domenica al cinema
Un buon film resta sempre una valida alternativa per le domeniche pomeriggio “spompe”. Farà di certo ridere, ma un po’ anche commuovere “No Problem”, il nuovo film di Vincenzo Salemme con Giorgio Panariello, nel ruolo di un attore che ha ottenuto un discreto successo interpretando un padre separato in una fiction televisiva. La vita di Arturo-Panariello cambia radicalmente quando l’uomo incontra Mirko, un bambino che ha da poco perduto il papà: confondendo televisione e vita reale, il piccolo è convinto che il personaggio interpretato da Arturo nella fiction sia suo padre. Duro come solo la guerra sa essere è “The Hurt Cocker” di Kathryn Bigelow. Ambientato durante la guerra in Iraq, il film vuole documentare la drammaticità di un conflitto dell’epoca contemporanea, del quale sono protagonisti soldati volontari. La trama segue 40 giorni al fronte attraverso la prospettiva della squadra sminatori e artificieri dell’esercito americano, una delle unità con tasso di mortalità più elevato. Per saperne di più su sale e orari, consultate la nostra pagina tutta dedicata alla programmazione delle sale in Provincia.

Arte e territorio
Rassegne che celebrano il territorio e le sue espressioni artistiche. Così si può riassumere l’offerta artistica del fine settimana: al Museo Pagani di Castellanza l’annuale esposizione dei soci artisti,
Elio Petazzi in mostra a Palazzo Cicogna, a Varese la professione medica in mostra e a Tradate “I guerrieri di latta” di Mario Logli.

Bambini antichi e bambini moderni
C’è chi dice che sono solo cocci. E c’è chi li ama e li studia perché parlano di un’umanità di 7000 anni fa: sono i reperti del Museo Archeologico dell’Isolino Virginia che sabato potranno essere visitati con l’accompagnamento di una guida. In serata si potranno anche assaggiare le “ricette” ispirate alla dieta di 7000 anni fa: insalata di luccio con nocciole tostate; zuppa d’orzo e farro al profumo di funghi porcini; filetti mignon alle erbe antiche; crepes di grano saraceno con frutti di bosco. Per motivi di carattere logistico è obbligatoria la prenotazione: 033/924307;
cspa.va@alice.it. Costo della cena: euro 35 tutto compreso. Il divertimento è moderno domenica al Parco del Sorriso di Luvinate: a disposizione dei più piccoli ci saranno i giochi gonfiabili, mini e maxi, e poi laboratori di happy mais, di pasta di sale, di animaletti fatti con il cartoncino, di trucchi bizzarri. 

Natura in città e nelle valli
Domenica il centro di Saronno si trasformerà in una fattoria a cielo aperto: protagonisti della giornata animali da cortile e prodotti tipici. Da assaggiare e acquistare.
In gita si va con il CAI di Luino che propone un’escursione culturale tra le Valli del Luinese
Informazioni allo 0332/511101.

Sport, ancora a due ruote
Domenica torna l’appuntamento con la classica varesina d’autunno: il Gran Premio Somma. Sono circa 200 i corridori di categoria Elite al via.
Sempre in bicicletta, la pedalata dedicata alla memoria di Wladimiro Panizza con partenza e arrivo a Cassano Magnago in programma sabato. Infine domenica va in scena a Cavaria la più lunga e storica corsa podistica del circuito varesino: il Piede d’Oro. Per gli appuntamenti di campionato cliccate qui.

Un ultimo pensiero a chi è invece a letto con l’influenza: buon riposo e buona guarigione!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.