Edoardo Lozza sfiora il titolo italiano cadetti

Il giovane varesino, dolorante a un braccio, perde solo in finale ai punti contro il sardo Cubeddu. Giardino capitano dei Panthers agli assoluti regionali di Cassano

Va vicinissimo al titolo italiano di categoria Edoardo Lozza, pugile varesino quattordicenne che combatte per i colori del Panthers Lauri Liceo Pugilistico di Varese. Edoardo ha sfiorato la fascia tricolore dei Campionati Italiani Cadetti, cedendo in finale ai punti al sardo Cubeddu.

Lozza (nella foto) è approdato alle finali dopo aver vinto i turni interregionali e aver sconfitto in semifinale il siciliano Stabile in un confronto acceso, dal quale il varesino è uscito con l’articolazione del braccio dolorante. Edoardo è stato raggiunto da Augusto Lauri, ma la presenza all’angolo del maestro non è bastata per battere Cubeddu, pugile dall’azione incessante che ha approfittato del fatto che il sinistro di Lozza fosse limitato dall’infortunio. P
restazione e torneo comunque più che sufficienti per “Baby” che davanti a sé ha un programma per irrobustire il fisico e aumentare la personalità tra le corde: quella degli Italiani è certamente un’esperienza molto utile in questo senso.

Soddisfazione anche il maestro Lauri, che a novembre cercherà di rifarsi nella finale nazionale juniores a Crotone con il peso mosca Michael Giardino e il piuma Nicholas Barile, altri due prodotti del vivaio di Bizzozero che promettono molto bene. Intanto in palestra fervono i preparativi per la preparazione ai regionali assoluti che si svolgeranno a Cassano Magnano sempre a novembre e che vedrranno al via una squadra targata Panthers davvero molto agguerrita. Il capitano sarà il welter Alessandro Giardino; con lui ci saranno, a meno di cambiamente dell’ultima ora, il mediomassimo Diego Rimoldi, il medio Alessandro Marchetta e il peso leggero Alessandro Secondi, appena promossi nei "seconda serie".

L’attività del club varesino procede comunque su vari fronti. Nel week end scorso ha combattuto a Marina di Carrara il "prof" Giuseppe Facente, sconfitto ai punti. Sabato 1 novembre sul ring siciliano di Giarre dovrebbe combattere Orial Kolai con Giuseppe Brischetto in preparazione per la Coppa Italia (6 riprese). Infine, non bisogna dimenticare l’appuntamento più atteso, quelle della difesa del titolo Ue di Giuseppe Lauri, per il quale non sono ancora stati fissati né la data né l’avversario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.