Elio Petazzi in mostra a Palazzo Cicogna

L’inaugurazione della rassegna è prevista per le ore 17.00 di sabato 11 ottobre

Dall’11 ottobre al 23 novembre le sale delle Civiche Raccolte d’arte di palazzo Marliani Cicogna ospiteranno una rassegna antologica di opere dell’artista Elio Petazzi (Busto Arsizio, 1912 -1998).
Grazie alla collaborazione dei familiari, saranno esposte circa settanta opere, paesaggi, nature morte, ritratti, nudi, scene agresti: opere dense di lirismo, capaci di rivelare l’entusiasmo e la vitalità che fu propria dell’autore .
L’arte espressa da Petazzi, dai modi freschi, esuberanti e festosi, ha sempre saputo restituire il particolare sentire dell’artista di fronte allo spettacolo della realtà e della natura.  La sincerità di ispirazione e la particolare sensibilità cromatica è ciò che maggiormente si apprezza nella sua personalità, unitamente  alla capacità di filtrare  le varie suggestioni estetiche recepite nei frequenti viaggi o attraverso lo studio dei grandi autori del passato restituendole con la sua personale declinazione sulla tela.
Con questa mostra prosegue il lavoro dell’Amministrazione in ordine alla valorizzazione e riscoperta degli artisti bustesi che furono protagonisti della vita culturale ed artistica della città nei decenni attorno alla metà del ‘900.
L’inaugurazione della rassegna è prevista per le ore 17.00 di sabato 11 ottobre.
La mostra rimarrà aperta sino al 23 novembre con i consueti orari: da martedì a sabato: 15.00-19.00; domenica 10.00-12.00 / 16.00-19.00.
Per visite guidate dedicate a gruppi o scolaresche, il recapito di riferimento è quello dell’Ufficio Cultura/Musei: 0331/390243, ore 8.30 – 13.00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.