Esaltato buca le gomme in paese, i carabineri lo scovano

Nei confronti dell’uomo è scattata una denuncia a piede libero e dopo un immediata perquisizione domiciliare sono stati sequestrati diversi coltelli

Ieri notte  ben 7 (sette) veicoli, posteggiati in varie vie di  Porto Valtravaglia, subivano danneggiamenti ed in particolare a questi, venivano forate quattro gomme con colpi  di fendente. Gli increduli proprietari, l’indomani alzatisi alla buon ora,  avevano un amaro risveglio constatando che qualcuno aveva loro arrecato danni prendendosela con i preziosi mezzi . Un danno che oltre al valore intrinseco causava ulteriori disagi. Così, alcuni non sarebbero potuti andare a lavoro in modo tempestivo, altri, non avrebbero potuto svolgere le proprie faccende domestiche, dovendosi dedicare alla riparazione.
Tutti erano, però, intenzionati a chiedere un intervento formale delle istituzioni e denunciare il fatto ai carabinieri di Castelveccana, i quali cominciavano a ricostruire i movimenti avvenuti nel piccolo centro durante la notte e passavano al setaccio le abitazioni per vedere se qualcuno avesse notato movimenti sospetti. Le indagini era avviate in modo tempestivo e senza tregua  i militari riuscivano a raccogliere le informazioni e le preziose notizie su quel gesto  fino ad identificate e denunciare alla Procura della Repubblica di Varese  un uomo della zona: L. G. cl. 67  il quale, senza un  movente e per il gusto di arrecare in modo indiscriminato danni, ha colpito quei beni mobili.
Nei confronti dell’uomo è scattata una denuncia a piede libero e dopo un immediata perquisizione domiciliare sono stati sequestrati diversi coltelli ( circa 50 ) di cui era un appassionato. La risposta dei carabinieri della Stazione di Castelveccana non si è fatta attendere ed è la riprova di come, in quel centro si sia raggiunta una perfetta collaborazione fra i cittadini e le forze dell’ordine che si sono dimostrate all’ altezza della situazione e hanno saputo essere vicine alle esigenze dei cittadini
. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.