Expò, “entro due settimane tavolo per le infrastrutture”

Così il governatore della Lombardia Roberto Formigoni nel corso del l'incontro del Comitato di Pianificazione di Expo

Entro due settimane si svolgerà la prima riunione del "Tavolo Lombardia", l’organismo istituito dall’ultima Legge Finanziaria, chiamato a coordinare la realizzazione delle opere infrastrutturali e di tutti gli altri interventi necessari al pieno successo di Expo 2015.
Lo ha annunciato oggi il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, dopo l’incontro del Comitato di Pianificazione di Expo che si è svolto ieri a Palazzo Chigi a Roma.
"Con la riunione formale di ieri sera – ha riferito Formigoni ai giornalisti – abbiamo fatto ripartire ufficialmente il Comitato, ricostituito gli organi (segretario e tesoriere) e riattivato la
Segreteria
tecnica che è la sede di lavoro permanente in cu siedono tutti gli enti coinvolti in Expo".
Al "Tavolo Lombardia", che è convocato e presieduto dal presidente della Regione, partecipano il Comune, la Provincia e la Camera di Commercio di Milano, i Ministeri delle Finanze e delle Infrastrutture, Anas, Ferrovie dello Stato, Anci, Unione delle Province, oltre a tutti gli enti e le organizzazioni di volta in volta interessate ai temi all’ordine del giorno.
Formigoni ha anche confermato la sua presenza a Parigi, insieme al sindaco Moratti, per un incontro con il plenum del BIE il prossimo 31 ottobre e ad un analogo appuntamento che si svolgerà invece il 2 dicembre. "Siamo naturalmente interessati – ha spiegato – a mantenere un raccordo costante con il BIE".
Il presidente lombardo ha inoltre garantito "una risposta positiva" alle molte altre Regioni italiane che hanno chiesto di firmare accordi e convenzioni per poter essere partecipi
all’evento: "Vogliamo che Expo sia una occasione per tutta l’Italia; per questo nelle prossime settimane cominceremo a siglare accordi formali con le altre Regioni interessate a fare la propria parte".
Ad una domanda sui tempi di emanazione del decreto del presidente del Consiglio su Expo, Formigoni ha ribadito quanto affermato ieri dal sottosegretario Letta, che ha parlato della fine della prossima settimana come termine temporale per l’emanazione dell’atto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.