Fermato perchè senza casco, accusa gli agenti di razzismo

Singolare episodio in città durante un normale controllo della Volante. Il ragazzo voleva chiamare il Gabibbo

Fermato perchè non aveva il casco accusa la Polizia di razzismo. Protagonista un giovane, identificato per J. N., tunisino di 26 anni, dopo essere stato fermato, sabato 25 ottobre, dagli agenti della Volante. Il ragazzo si è rivolto agli agenti chiedendogli se lui avesse una brutta faccia, invitandoli a fermare qualcun altro, apostrofandoli come razzisti e terminando chiedendogli se non avessero altro da fare. Non essendo razzisti ma agenti di Polizia gli operatori della volante procedevano a contravvenzionarlo, con l’ausilio di una pattuglia della Polizia Locale, che procedeva a redigere i verbali per la guida senza casco e la mancata revisione del mezzo; J. N. continuava ad inveire, accusando gli agenti di razzismo e minacciandoli di chiamare Striscia la Notizia; in attesa del Gabibbo, J. N. veniva anche controllato al terminale e risultava avere precedenti di polizia per furto aggravato e falsa identità.


Alle ore 21 di domenica la Volante interveniva in via XX Settembre, di fronte al locale “Shed” dove a seguito di un sinistro stradale causato dalla moglie (colpevole di aver urtato, parcheggiando, un’auto Peugeot 107 in sosta) il marito aveva picchiato la donna; dai testimoni presenti sul posto gli agenti apprendevano che si trattava di due stranieri. L’auto Toyota risulta intestata ad una società di Milano e sono in corso accertamenti per risalire al proprietario.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.