Ferrazzi chiamato a presiedere il tavolo territoriale a Varese

L'Assessore all'Agricoltura è stato chiamato, assieme al collega Massimo Buscemi, a presiedere il tavolo di coordinamento

Luca Daniel Ferrazzi, Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, a partire dalla sua nomina all’interno della Giunta Regionale, è stato chiamato, assieme al collega Massimo Buscemi, a presiedere il Tavolo Territoriale di Coordinamento per la città di Varese.

“I Tavoli di Coordinamento – commenta Ferrazzi – rappresentano uno dei più efficaci strumenti a disposizione della Regione per ascoltare, interpretare e comprendere le istanze dei diversi territori e dei rappresentanti delle categorie professionali, delle associazioni, della società civile. È perquesto che Regione Lombardia intende proseguire a potenziare la loro attività, nell’ottica di un rapporto con il territorio che possa favorire la condivisione delle esigenze e tradurle in efficace azione istituzionale”.

Il presidio dei Tavoli è un punto fermo per agevolare e consentire una corretta programmazione a livello locale, consentendo di tenere costantemente aggiornata una fitta rete di relazioni istituzionali e sociali. Grazie all’attività dei Tavoli, infatti, si è giunti in diverse province alla realizzazione di Accordi Quadro di Sviluppo Territoriale, oggi in via di sottoscrizione anche per Varese.

“A Varese – conclude Ferrazzi- la Sede Territoriale di Regione Lombardia vedrà aumentare la sua importanza come punto di riferimento cittadino e provinciale, continuando a ospitare il Tavolo Istituzionale e chiamando interlocutori qualificati a parteciparvi ogniqualvolta si tratterà di discutere e programmare su uno specifico argomento. Ecco perché considero il compito che sono chiamato a svolgere come un occasione per farmi carico ancor di più di portare all’attenzione dell’Istituzione Regionale le esigenze di tutto il territorio varesino”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.