Fim Group: contro Torino inizia il campionato

Dopo la qualificazione in Coppa Italia scatta la serie A2. Primo impegno in casa con i piemontesi (venerdì, 20,30), poi domenica si va a Milano

Scatta con un doppio impegno molto interessante ma anche piuttosto duro il campionato della Fim Group Varese Hockey, tornata quest’anno sul palcoscenico nazionale della Serie A2.
I Mastini, affidati a coach Teo Malfatti, hanno già messo in cassaforte il primo risultato utile in Coppa Italia, entrando a far parte del tabellone principale grazie alla determinante vittoria contro il Milano Rossoblù di martedì sera.

Ora però è campionato e i gialloneri se la dovranno vedere subito contro il Real Torino sul ghiaccio del PalAlbani. Le due squadre si sono affrontate nel gironcino di Coppa (in Piemonte) dando vita a un incontro spettacolare conclusosi con il successo del Real solo ai rigori. La partita di Varese inizierà alle 20,30 agli ordini del signor Gasser assistito dai linesmen La Forgia e Mancina.

Neppure il tempo di rifiatare e la Fim Group tornerà in pista, questa volta all’Agorà di Milano per sfidare la rinata formazione rossoblù, la medesima sconfitta in Coppa. Nel capoluogo lombardo si gioca domenica sera ed è inutile dire che partire con il piede giusto in questi due match sarebbe tutta salute per Sorrenti e compagni che da settimana ventura inizieranno il consueto tour con le squadre altoatesine. 
Intanto una buona notizia per gli appassionati che vogliono seguire il campionato via etere. Il circuito di emittenti che abitualmente trasmette l’hockey quest’anno ha i diritti anche per la serie A2; nella zona di Varese le partite sono coperte da Radio Padania che, tra l’altro, manderà in onda la diretta integrale di Milano-Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.