Fim Group, rimonta con beffa

I gialloneri a Milano vanno sotto di tre reti, pareggiano e vengono trafitti a un minuto dalla fine (4-3)

Perdere così fa sempre male, in un derby ancora di più. La Fim Group torna dall’Agorà di Milano con tanti rimpianti al termine di una partita pazza e decisa a poco più di un minuto dalla sirena conclusiva da una rete del rossoblù Palla.
Varese, sotto nel punteggio fino al 3-0 del 30′ ha confezionato una rimonta con i fiocchi: rete di Kudrna, replica di Mantovani e pareggio di Pelikovsky – finalmente in superiorità – al 58′ 13". Quando tutto faceva pensare all’over time, con l’inerzia del match ormai nelle mani della squadra di Malfatti, ecco la doccia inevitabilmente gelata: tiro da lontano e puck alle spalle dell’incolpevole Marchetti.
Dopo la sconfitta casalinga con il Torino quindi la Fim rimane ancorata a quota zero in campionato. Classifica da muovere già venerdì prossimo al PalAlbani quando arriverà il Vipiteno.

Milano Rossoblu – Fim Group Varese 4-3 (2-0; 1-1; 1-2)

Marcatori:
(1-0) 4.13 Caletti (Migliore – Raymo) PP; (2-0) 10.30 Migliore (Remar – Caletti) PP; 30.30 (3-0) Slak (Mitterer) PP; (3-1) 37.12 Kudrna (Rigoni – Mantovani); (3-2) 40.52 Mantovani (Kudrna); (3-3) 58.13 Pelikovsky (Kudrna) PP; (4-3) 58.51 Palla.

Milano:
Della Bella (Mai), Re, Lunini, Marchiorato, Raymo, Sotlar, Slak, Caletti, Mitterer, Remar, Migliavacca, Giudici, Palla, Migliore, Braito. All. Insam.
Varese: Marchetti (Chiesa), Fojtik, Fogliopara, Blanc, Pelikovsky, Borghi, Rigoni, Schifferle, Kudrna, Costa, Bortot, Sorrenti, Mantovani, Cristofaro, Pozzi, Andreoni. All. Malfatti.
Arbitro: Gagliardi (Rebeschin e Cristeli).
Penalità: Milano 24′, Varese 20′. Tiri: Milano 31, Varese 40.

Classifica: Gherdeina e Caldaro 6; Real Torino, Valpellice, Milano e Appiano 3; Egna*, Varese e Vipiteno* 0.
Egna e Vipiteno una gara in meno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.