“Hai investito il nostro amico” e gli danneggiano l’auto

L'odissea di un cittadino costretto a chiamare due volte la Polizia per tornare a casa. Uno degli aggressori fermato, era ubriaco sotto casa sua

Un gruppo di cittadini extracomunitari hanno danneggiato l’auto di un italiano questa notte a Sacconago, il fatto è avvenuto intorno alla mezzanotte. Le volanti che pattugliavano la zona vengono avvicinate da un cittadino italiano aggredito, a suo dire, poco prima da un gruppo di extracomunitari che gli avevano danneggiato l’auto. Motivo dell’aggressione il fatto che con il veicolo aveva incidentalmente sfiorato uno di loro a piedi. Dopo il fatto l’italiano si era recato in Commissariato chiedendo aiuto.

Uno dei ragazzi protagonisti dell’aggressione è stato fermato dalla Volante un’ora dopo in via Biagio Bellotti sempre a Sacconago dove l’aggredito, tornando a casa, aveva notato un extracomunitario che gridava in piedi in mezzo alla carreggiata, palesemente ubriaco; sul posto gli agenti hanno bloccato lo straniero, che teneva in mano una bottiglia di birra e inveiva contro l’italiano, reo, a suo dire, di aver investito un suo connazionale.

A. R., di anni 30, con vari precedenti, già colpito da ordini di espulsione, è stato accompagnato in Commissariato, fotosegnalato e calmato. Verrà sanzionato per ubriachezza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.