I Ronchi ancora ostaggio delle transenne mondiali

A Casbeno e Bobbiate i lavori di ripristino vanno a rilento. Gli operai: «non è colpa nostra ma dell'organizzazione»

Transenna pazza. Continua la polemica sulla rimozione delle transenne utilizzate sul circuito dei mondiali di cilismo. A quattro giorni dalla fine della manifestazione in alcuni punti della città, soprattutto a Casbeno e Bobbiate, la situazione è rimasta invariata. Sulla salita dei Ronchi le transenne sono schiacciate lungo il bordo strada il risultato è che i pedoni sono costretti a camminare sulla sede stradale. Il camion con gli operai che stanno liberando le strade è fermo sul viale Piero Chiara. Il mezzo è già carico e loro, un po’ sconsolati, attendono istruzioni. «La gente protesta per le transenne? Non è mica colpa nostra, noi continuiamo a lavorare, semmai il problema è dell’organizzazione».

Galleria fotografica

Transenna pazza 4 di 18

La sensazione, a vista, è che dopo la sbornia mondiale, più che giustificata, ci sia un po’ di rilassamento nel ripristinare la situazione com’era all’inizio. Su molte transenne ci sono ancora gli striscioni degli sponsor – con un effetto molto decadente -, in alcuni punti le strutture sono gettate nei campi. In altri si capisce che sono stati gli stessi abitanti, per poter entrare nelle loro case, ad averle spostate. Il pericolo maggiore sono le transenne ancora presenti sui tornanti dei Ronchi che con la loro base invadono la carreggiata.
Sulla seconda curva della "salita mondiale" gli operai stanno smantellando i bagni provvisori. Promettono: «Entro oggi finiamo il lavoro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2008
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Transenna pazza 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.