Il Comune cede Agesp trasporti e si affaccia Movibus

La quota societaria del 60% verrà ceduta. Per il trasporto pubblico locale la Provincia dovrà trovare un operatore. La società milanese punta al controllo dei trasporti urbani nella zona

Verrà deciso nel consiglio comunale di questa sera, giovedì 16 ottobre, il destino della quota di partecipazione ad Agesp Trasporti da parte di Agesp holding, ovvero la cessione della quota pubblica dell’azienda di trasporto che fino ad oggi ha garantito il trasporto pubblico a Busto Arsizio. All’ordine del giorno, infatti, c’è la cessione del 60 % della società, detenuta da Agesp Holding, a sua volta controllata al 99% dal Comune. In ballo ci sono una serie di ragioni che portano a questa scelta, a partire dalla decisione di incaricare la Provincia di trovare un operatore al quale affidare il trasporto pubblico locale.

La valutazione della quota, da parte di uno studio di Agesp Holding, è di 309 mila euro e la delibera di consiglio con cui si avalla la decisione chiede che il soggetto che lo fa per conto del Comune curi gli interessi dello stesso prima di tutto. In poche parole non dovrà svendere. Intanto arriva Movibus, società che vede la partecipazione di Stie (oltre ad Atm). La stessa Stie che è già da anni partner privato di Agesp Trasporti, di cui controlla il 40%, e che potrebbe formare, insieme a Movibus, un unico grande operatore che si allarga fino a Busto Arsizio e dintorni. La grande area vasta che comprende tutto il Basso Varesotto fa gola ad una società che gestisce già la mobilità locale da Magenta a Castano fino a Milano

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.