Il decreto Gelmini è legge

Anche il Senato approva. Non si fermano le proteste, in migliaia per le piazze italiane. Altre manifestazioni sono attese per domani, giovedi 30.

Approvato anche dal Senato il contestatissimo decreto Gelmini sulla scuola con 162 voti favorevoli, 134 contrari e 3 astenuti, il decreto diventa ora legge dello stato.

Il mondo dell’istruzione, dagli studenti ai professori, è però ancora in mobilitazione: ci sono cortei in tutta Italia e in migliaia sono i manifestanti davanti al Senato per protestare.
Il capogruppo dei senatori del Pd Anna Finocchiaro nel suo intervento per le dichiarazioni di voto ha detto “il decreto verrà approvato ma non è finita qui

Fervono inoltre i preparativi dello sciopero di domani, giovedi 30, con manifestazioni in programma a Roma, Milano e in molte altre piazze d’Italia. Si organizzano pullman e treni, mentre i sindacati annunciano che sarà "una giornata storica per la scuola italiana".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.