Il Piemonte orientale… “conquistato” da Rai regione

Firmata la convenzione per i lavori alle antenne che finalmente "copriranno" tutta l'area con il segnale di Raitre Piemonte

La Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso ha tenuto stamane a Torino una conferenza stampa cui hanno partecipato il direttore Generale della RAI Claudio Cappon ed i Presidenti delle Province di Novara, Alessandria e Vercelli.

E’ stata firmata la convenzione tra RAI e Regione Piemonte che finanzia i lavori necessari al  potenziamento dei ripetitori che garantiranno la visione del segnale di RAI TRE PIEMONTE nei territori delle  tutte le province piemontesi che fin dall’ormai lontano 1979  attendevano di poter essere partecipi dei notiziari piemontesi e non solo di quelli lombardi.

Sono particolarmente soddisfatto – ha commentato il Presidente Sergio Vedovato – dell’evoluzione positiva di questa vicenda per giungere alla conclusione della quale ho più volte personalmente coinvolto il Presidente della RAI Claudio Petruccioli; debbo inoltre sottolineare l’attenzione di Mercedes Bresso ai nostri territori, decisiva infatti per giungere ad una soluzione attesa da anni è stata la scelta della Regione Piemonte di compartecipare economicamente  alla realizzazione delle necessarie infrastrutture.

L’impegno finanziario della Regione Piemonte è di 258.000 Euro.

I lavori saranno portati a termine  entro e non oltre il 31 dicembre 2009 e  saranno concepiti in coerenza  con il processo  di transizione al digitale terrestre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.