Il Tir del Consiglio Regionale farà tappa in piazza Monte Grappa

Per l’intera giornata “Lo Statuto in piazza”, obiettivo: promuovere la partecipazione dei cittadini

Quasi un mese di viaggio per il Tir che sta portando il nuovo Statuto Regionale, approvato dal Consiglio Lombardo lo scorso maggio ed entrato in vigore il primo settembre, per le piazze di Lombardia.

Il Tir, partito da Milano sabato 27 settembre, sarà lunedì prossimo, 20 ottobre, a Varese in piazza Monte Grappa. Sarà l’ultima tappa prima di chiudere il viaggio il 22 ottobre a Milano, con la manifestazione finale in Piazza Duca d’Aosta.

L’iniziativa, che interesserà tutta la giornata, si pone l’obiettivo di promuovere la partecipazione dei cittadini a quella che è una fase storica per la nostra Regione. Nell’occasione verrà distribuito materiale informativo, oltre al nuovo Statuto regionale, e sarà visitabile una mostra illustrativa sullo Statuto.

Al mattino alle ore 11 i Consiglieri regionali eletti nella circoscrizione di Varese incontreranno studenti e professori di alcune scuole secondarie. Poi nel pomeriggio, alle ore 16, è previsto un incontro per funzionari e dirigenti di enti ed associazioni per l’illustrazione di “Palco”, il progetto per la partecipazione allargata al Consiglio regionale via web. In seguito, attorno alle 17.30, si terrà invece un confronto-dibattito con assessori e consiglieri regionali che avrà come oggetto il nuovo Statuto e le esigenze del territorio.

A chiudere l’evento l’intervista-concerto ad Alexia, curata da Franco Nisi (ore 19-20 circa).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.