In biblioteca due giorni dedicati alla montagna

Venerdì 3 e sabato 4 ottobre, due serate con lo scalatore Walter Bonatti e il Coro Valsella di Borgo Valsugana

L’Amministrazione Comunale di Tradate insieme alle Sezione degli Alpini di Tradate e Abbiate Guazzone, al C.A.I, G.E.T., LEZARD  e FALCHETT presentano due serate dedicate all’alpinismo e alla montagna. Venerdì 3 ottobre ore 21.00 Biblioteca Frera  Walter Bonatti famoso alpinista e autore di libri sarà intervistato dal Prof. Luigi Zanzi, docente universitario di storia ed esperto di argomenti sulla montagna.
Walter Bonatti è nato a Bergamo nel 1930. La sua grande passione per la montagna lo ha portato a condurre centinaia di imprese alpinistiche. Nel 1951 la sua prima grande impresa: con Luciano Chigo scala la parete est del Grand Capucin nel gruppo del Monte Bianco. Nel 1954 Bonatti è il più giovane partecipante alla spedizione capitanata da Ardito Desio, che porterà Achille Compagnoni e Lino Lacedelli sulla cima del K2. Nel 1955 scala in solitaria e per la prima volta assoluta il pilastro sud del Petit Dru, sempre nel massiccio del Monte Bianco. Nell’inverno del 1965 scala in solitaria la parete nord del Cervino su una via fino ad allora inesplorata. E’ questa la sua ultima impresa di alpinismo estremo. Successivamente si dedicherà all’esplorazione e all’avventura come inviato del settimanale "Epoca" fino al 1979. A partire dagli anni 60 pubblica numerosi libri che narrrano le sue imprese alpinistiche.
Il coro degli alpini di Abbiate darà il saluto e l’arrivederci della cittadinanza all’illustre ospite.

Il Coro Valsella di Borgo Valsugana, invece, si esibirà durante la serata del 4 ottobre ore 21.00 Biblioteca Frera – Tradate. Questo coro nasce nel 1936 a Borgo Valsugana è il secondo coro per anzianità in Trentino, vanta un repertorio esclusivo di brani recuperati dalla memoria popolare e armonizzati da grandi musicisti quali Aladar Janes, Andrea Mascagni, Terenzio Zardini, Antonio Zanon e molti altri a cura del coro stesso.Si è esibito nei più importanti teatri in Italia e nel mondo; nel mese di Febbraio 2000 ha effettuato una tournee in Australia, in occasione della Convention dei Trentini nel Mondo. Il Coro Valsella non si dedica solo ad affinare le proprie tecniche corali, ma da molti anni raccoglie, conserva e valorizza in vari modi il canto popolare e tradizionale delle genti di montagna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.