In Lombardia i “paperoni” d’Italia

In un anno si sono "impoveriti" 100.000 supericchi. La maggior ricchezza si concentra nelle province di Milano, Bergamo, Brescia e Varese

La Lombardia è la regione più ricca d’Italia. A stabilirlo è lo studio ‘Stima del mercato italiano degli High Net Worth Individual’ condotto dall’Associazione Italiana Private Banking (Aipb),.

In tutto, gli italiani "paperoni" sono quasi 600.000. In gran parte concentrati a Milano, ma anche a Brescia, Bergamo e Varese.

I risultati della ricerca sono stati resi noti nel corso della quarta edizione del ‘Forum Annuale del Private Banking’ in cui è stata analizzata la disponibilità finanziaria dei cosiddetti ‘super ricchi’, cioè le famiglie con un patrimonio finanziario (immobili esclusi) superiore ai 500mila euro.

I supericchi sono, comunque, in calo: rispetto al 2007 si sono "impoverite" 100.000 persone

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.