In Lombardia un’azienda chimica su sei è artigiana

Da uno studio effettuato dalla camera di Commercio emerge che nella nostra regione le imprese chimiche sono 2400. Milano ha il più alto numero di ditte, seguono Bergamo e Varese

Sono quasi 2 mila e 400 le imprese attive in Lombardia nella fabbricazione di prodotti chimici e fibre sintetiche nel 2008 e una su sei è artigiana. Milano prima provincia lombarda per numero di attività nel settore: ne conta quasi 1.500, il 61% del totale lombardo (2.300 imprese). Di queste un decimo circa sono artigiane (146). Seguono Bergamo con 230 imprese (il 9,6% del totale lombardo), Varese con 194 imprese (l’8,1%) e Brescia con 147 imprese (il 6,2%). Ed è di quasi 19 miliardi di euro l’interscambio lombardo di prodotti chimici nei primi sei mesi del 2008. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese e Istat.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.