In oltre tre mila hanno apprezzato “Eventi in Jazz”

Si chiude la prima parte della rassegna con un bilancio oltre le aspettative. Da novembre via ai concerti nell'università di Castellanza

E’ più che positivo il bilancio di Eventi in Jazz 2008, a conclusione della parte bustocca del programma di concerti che riprenderà il 7 novembre all’Università Cattaneo di Castellanza.  Un successo decretato non solo dal numero di spettatori (circa 3.000) ma anche dall’apprezzamento manifestato da molti esperti del settore che hanno trovato nella varietà delle proposte e nei generi diversi che si sono alternati durante la settimana la chiave vincente della manifestazione.

Parecchi gli appassionati che da lontano (Pavia, Bergamo, Mantova, Trento, Vicenza) hanno raggiunto Busto, una decina i fotografi accreditati, oltre ad alcuni giornalisti del settore (Jazz Italia, Musica Jazz), un paio di articoli lusinghieri sulla stampa nazionale (Corriere e Il Giornale) sono altri segni di quanto la manifestazione nel tempo sia cresciuta soprattutto dal punto di vista qualitativo e sia riuscita ad uscire dai confini del territorio, diventando una tradizione da non perdere.  “Sono molto soddisfatto – commenta l’assessore Ivo Azzimonti – sottolineo soprattutto l’importanza della collaborazione instaurata con la Fondazione Bandera che ha dato un nuovo spessore agli Eventi e uno sprone per continuare a migliorare. Ritengo sia stata una scelta molto azzeccata l’abbinamento tra tradizione e cultura, reso ben visibile nell’ambiente della fabbrica che ha ospitato i concerti”.

Un ambiente che è piaciuto a tutti, artisti in primis, per non parlare degli industriali quasi commossi nel vedere gli ambienti a loro più familiari riconvertiti in luoghi di cultura. Insomma una formula vincente anche per gli ingredienti collaterali che hanno contribuito a creare un’atmosfera molto particolare, come i gettonatissimi dopo festival all’insegna delle prelibatezze gastronomiche, i concertini pomeridiani in centro, la mostra fotografica.
Appuntamento dunque per la seconda parte degli Eventi a Castellanza, con il grande jazz all’Università.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.