Incendio in un casa, nessun ferito

La temperatura generata dalle fiamme ha sciolto le guarnizioni del rubinetto del lavello, provocando una provvidenziale fuoriuscita d’acqua

Verso le 14.00 di oggi giovedì 30 ottobre si è sviluppato un incendio in un’abitazione di via Zini a Tradate. Le fiamme sono divampate in una cucina a causa di un corto circuito ad una delle prese di corrente posizionate dietro gli elettrodomestici e i mobili. Nonostante abbia provocato molti danni nel locale interessato dal guasto elettrico, il fuoco non si è propagato oltre. Infatti, la temperatura generata dalle prime fiamme, ha sciolto le guarnizioni del rubinetto del lavello, provocando una provvidenziale fuoriuscita d’acqua che ha mantenuto sotto controllo le fiamme.

Ad accorgersi dell’incendio è stato il proprietario che, rincasando, ha notato l’acqua uscire da sotto la porta dell’abitazione e una volta aperto l’uscio, si è trovato avvolto da un denso fumo. Dato l’allarme al 115, da Busto è partita un’autopompa con cinque uomini che ha raggiunto in breve la via situata a breve distanza dal centro del paese. I pompieri non hanno avuto particolari difficoltà a circoscrivere l’incendio e a liberare in seguito i locali dal fumo.

L’impianto elettrico sarà da rifare e ci sono alcune migliaia di euro i danni accertati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.