Incontro sul bando ERP a San Macario

Sarnno illustrate le caratteristiche del bando per accedere ai trentanove alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica. Con la novità del programma "Ti tutelo io"

L’Assessorato Servizi alla Persona propone per martedì 14 ottobre il primo di due incontri pubblici per illustrare le novità e le modalità di adesione al Bando di Concorso per 39 alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

Il Bando, la cui scadenza è prevista per il 30 dicembre 2008, è aperto ai cittadini residenti e a coloro che lavorano a Samarate, residenti in Lombardia da almeno 5 anni e assegna 37 alloggi di nuova costruzione più due da riassegnare. Un alloggio sarà destinato alle Forze dell’Ordine, sei agli anziani, sei alle famiglie di nuova formazione, sei alle persone sole, quattordici per famiglie con emergenza abitativa e, infine, altri sei per i sottoscrittori del Patto Sociale "Ti tutelo io".

Al pubblico incontro, che si terrà nella Sala Pozzi di via Gelada a San Macario a partire dalle ore 21,00 e a cui parteciperanno tecnici in materia,  membri della Commissione Servizi Sociali e  rappresentanti della Giunta Comunale, verranno illustrate le principali novità del Bando e le modalità di adesione. 

"La vera novità del bando – ha detto l’Assessore alle Politiche Sociali Paolo Bossi – è "Ti tutelo io". Si tratta di un Patto Sociale per il quale ci meritiamo il vanto di essere  per così dire degli "osservati speciali" dalla Regione Lombardia.Il Patto Sociale può essere sottoscritto da una persona, una coppia o una famiglia disposta a tutelare e sostenere un anziano, un diversamente abile, una famiglia con minori che necessitano di sostegno. Una nuova forma di sussidiarietà sociale, un contratto a tre con un tutelante, un tutelato e l’Amministrazione Comunale, cui spetta il periodico monitoraggio dell’osservanza degli impegni assunti." 

All’incontro del 14 ottobre ne seguirà un secondo previsto per martedì 11 novembre , sempre alle ore 21,00, nell’atrio del Palazzo Comunale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.