Kaboré e Marzetta d’argento a Rieti

Il vivaio dell'Atletica Gavirate continua a raccogliere risultati di interesse nazionale

Continua a regalare soddisfazioni il vivaio dell’Atletica Gavirate del presidente Carmine Pirrella.
Nel fine settimana del 3, 4 e 5 ottobre, agli italiani individuali svoltisi a Rieti, la società rossoblù ha conquistato due medaglie d’argento di categoria con altrettanti atleti che da tempo fanno registrare prestazioni di livello nazionale.

Nel salto in lungo Camillo Kaboré ha chiuso secondo con un ragguardevole 6,95, superato solo dal 7,16 del bergamasco Chiari. Medesimo gradino del podio anche per François Marzetta impegnato nei 2000 siepi, gara nella quale la tattica e la tecnica hanno contato più della potenza. Un risultato eccellente dunque per Gavirate, che tra l’altro ha dovuto fare a meno dell’infortunato Matteo Rossetti, punta di diamante nel salto in alto.
In quest’ultima specialità ha comunque fatto bene Maxim Garavaglia con 1,88. Gli altri risultati vedono un settimo posto per Ardit Isufaj nel salto in lungo e il nono nella 4 x 100 formata da Kaborè, Ferrari, Garavaglia e Isufaj.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.