Killer Bees, valanga vincente

Agile successo della squadra di Cacciatore che travolge 17-2 i giovani del Rodi-Dalpe

Agevole successo dei Killer Bees Varese nel secondo turno della Quarta Lega svizzera. Le "Api" di coach Cacciatore si sono sbarazzate con un larghissimo 17-2 sui giovani del Rodi-Dalpe maturato fin dalle prime battute della gara.

Varese ha iniziato con grande velocità: continui cambi di linea, numerose incursioni davanti alla porta ospite e di conseguenza reti a grappolo. Ben sette le marcature nella prima frazione con altrettanti marcatori rappresentano bene la "potenza di fuoco" gialloazzurra.
Al rientro in pista la musica non cambia, i Killer Bees arrivano presto a quota 10 e a poco serve il cambio di portiere per la formazione svizzera. Al 37′ arriva il primo gol ospite del Rodi con Pellandini che devia in rete da vicino.
Stesso copione nel terzo conclusivo e nuovo 5-1 di parziale con Suominen che va a segno due volte e Sansonna che chiude le marcature per il 17-2 finale. Spazio in porta anche per Sanclemente, back-up del portiere titolare Bianchi.

Dopo due partite le Killer Bees sono saldamente in testa al campionato anche grazie a una larga differenza reti e con nove uomini tra i primi dieci marcatori della Quarta Lega.

Killer Bees Varese – Rodi Dalpe 17-2 (7-0, 5-1, 5-1)

Marcatori Varese: Rotolo 4 reti; Suominen 3; Teruggia, Cesarini, Rizzo e Sansonna 2; Milani e Raimondi 1.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.